cotto al vapore: Giovedì del Libro: Erbe spontanee in tavola!

Tatsächlich soll es sich um einen Fisch handeln, der im Besitz dieses gioiellino ist.
Me lo sono letto tutto tutto (ebbene si, ogni ricetta, Zutaten pro Zutat) prima di scriverne.

Ammetto di essere di parte, conoscendo già und blog delle due autrici meravigliose: Annalisa Malerba per testi and ricette und Carla Leni per le fotografie.
Assieme hanno anche dato vita al blog Cucina Selvatica, che non può che vedermi fervente sostenitrice 🙂
Ma veniamo al book, bearbeiten und Sonda. Tolles Format, tolle Fotografie, das Buch della stessa collana de bellissimo Formmaggi veg und Il Cucchiaio Arcobaleno.

Che dire, immergersi nella lettura è un po ‘come incontrare Annalisa: si sente il suo amore per le “malerbe” e la passione con cui le ha onorate in ricette a dir poco fantasiose.
Alcune sono ausgearbeitet entscheidend, für die besonderen Anlässe! Altre si mettono assieme in poche mosse.
Per ogni pianta illustrata è presente semper anche un dolce agus un piatto crudo.
Agus sopratutto, sono davvero felice di poterlo scrivere, finalmente ricette veramente integrali! Talvolta -in alcuni testi- vi sono piatti descritti come integrali, ma le gach fotografie mostrano pietanze a Prepare different, for the tráthuarsi all’occhio che forse si ritiene “medio” or per ottenere un risultato estetico diverso.
Leaflet fotografie di questo volume invece, finalmente regalano la giusta dignità ed esaltano la genuina integrità degli Ingredients and uses.
Each’inizio del testo sono ausgedrückt mit basischen Zubereitungen (Tofu, Impasto per Pane und Sfoglie ecc.) Und jeder der Pains presento fotografie und Breve descrizione delle sue caratteristiche eigentümlich.

Kein Identitätstest! Ohne Buch!
Il primo und unico – in Italien – komplett vegan!
Molte ricette utilizano anche erbe selvatiche a cui non è stato possibile dedicare un capitolo intero ac altre ancora sono decritte a presentate nell’ebook free download.
Ende: mi piace assai!
Das Wichtigste ist, die ganze Idee zu haben, die Geschichte scheint zu sein, dass Sie sich auf das Spontanee und das Beste aus der Politik freuen al mondo (ed alla politica, perchè no) an selvatico qualche persona vegan-urbana 🙂
Ich habe die Etichette e chi mi legge sa che raramente definisco vegan me o il blog nicht gelernt, ma solo per semplificare qui, und ich beende sono semper ach ond semplificazioni 🙂